La nostra sala colazioni

La prima colazione è il momento che ci fa iniziare bene la giornata e nelle nostre sale all’ Hotel Mozart e Vivaldi serviamo prodotti di alta qualità della tradizione italiana, secondo le indicazioni della dieta mediterranea adatta al nostro clima, che consiglia di alimentarsi con prodotti freschi, integrali con pochi grassi di origine animale .

La frutta di stagione e la verdura provengono dalle campagne intorno a Roma come la ricotta romana di pecora, il formaggio fresco che troverete sul buffet e che vi consigliamo di mangiare insieme alla pizza bianca.
Serviamo salumi affettati e tacchino senza conservanti, senza glutine e i succhi di frutta sono 100% frutta senza zuccheri aggiunti.

Durante la vostra colazione oltre al caffè americano, al latte fresco caldo, freddo o di soia che troverete a volontà sul buffet saremo lieti di prepararvi un caffè espresso o un cappuccino preparato con caffè torrefatto fresco dall’antica ditta romana Bondolfi.

I dolci sono la nostra passione e specialità!
Vengono preparati giornalmente con uova fresche e burro di panna con ricette originali con un menù attento ai prodotti di stagione.
Le nostre ricette le troverete sul nostro sito o alla reception e fateci sapere il vostro preferito!!!

LE RICETTE DELL'HOTEL MOZART

Crostata Ricotta e Cioccolata
Pasta per la base
350 grammi di farina
150 grammi di zucchero
150 grammi di burro
1 tuorlo d’uovo e 1 uovo intero
Mezza Bustina di lievito per dolci
Buccia grattugiata di un limone non trattato
Un pizzico di sale

Per il ripieno
400 grammi di ricotta di pecora
80 grammi di zucchero
Gocce di cioccolato

Preparazione della pasta
Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
In una ciotola mettere tutti gli ingredienti per la pasta della base e impastare velocemente fino a formare una palla. Imburrare o foderare di carta forno una teglia bassa da crostata . Stendere la pasta fino al bordo, lasciandone un po’ da parte per preparare delle strisce da mettere sopra il ripieno.

Preparazione del ripieno
In una ciotola montare con le fruste elettriche la ricotta con lo zucchero, poi mettere il composto ottenuto sopra la pasta e spargervi sopra le gocce di cioccolato secondo il gusto personale.
Con la pasta avanzato preparare dei rotolini e metterli sopra l’impasto incrociandoli in diagonale.
Cuocere in forno già caldo a 170° per 35-40 minuti.


Sbriciolata di mele
Per la pasta
175 gr di farina
175 gr di mandorle
200 gr di burro morbido 4 tuorli
130 gr di zucchero

Buccia grattugiata di un limone non trattato

Impastate velocemente tutti gli ingredienti con le dita formate una palla e lasciatela da parte.

Per il ripieno
2,500 kg di mele golden
150 gr di zucchero
Cannella
Buccia grattugiata di un limone non trattato
1 tazza piccola di uva passa Pinoli secondo il gusto

Sbucciate e tagliate in pezzi le mele, mettetele in una casseruola insieme allo zucchero e fatele cuocere a fuoco dolce, girandole di tanto in tanto finchè non siano in parte disfatte.
Ammollate l’uva passa in un liquore tipo grappa.
Aggiungere alle mele i pinoli e l’uva passa, la cannella e la buccia grattugiata di limone.
Mettete il composto preparato in una teglia di porcellana da forno e spargetevi sopra la pasta in piccoli pezzi, in modo da ricoprire tutte le mele.
Cuocete in forno a 180° fino a quando la superficie non è dorata.
E’ un‘ottima torta anche servita tiepida accompagnata da gelato di crema.